sentiero dei pianeti

Partenza e arrivo:  Osservatorio astronomico e solare a San Valentino di Sopra
Durata dell'escursione:
  3 ore
Chilometri:  8,373
Dislivello:  200 m
Grado di difficoltà:  facile
Possibilità di ristoro:  Ristorante Lärchenwald, Ristoro Unteregger, Ristoro Vajolet

Partendo dall’Osservatorio si trovano sull’altezza del km 0,058 il primo pianeta Mercurio, al km 0,108 il secondo pianeta Venere e al km 0,149 il terzo pianeta Terra. Seguendo il segnavia si raggiunge al km 0,228 il quarto pianeta Marte. Dopo una leggera salita si trova al km 0,78 il quinto pianeta Giove. Il percorso continua con una leggera salita attraverso il bosco fino al maso Malgeier, dove al km 1,43 si trova il sesto pianeta Saturno. Quindi l’itinerario continua sulla strada asfaltata, leggermente scendendo in direzione nord fino al km 1,6 e poi attraverso il bosco con un biotopo presso km 2,00. Alla fine del biotopo il percorso gira in direzione nord fino ad arrivare alla strada provinciale. Dopo ca. 50 m si attraversa la strada per imboccare la stradina asfaltata fino al Ristorante Lärchenwald, dove al km 3,0 si trova il settimo pianeta Urano. Continuando sulla strada asfaltata fino al maso Jaiter, poi in direzione Waldpeter ed avanti fino a raggiungere al km 3,727 il punto più alto (1420m) del percorso planetario. Da qui il percorso scende in direzione dei masi Gattl e Hinterbühler. L’ottavo pianeta Nettuno si trova al km 4,5 a ovest del maso Hinterbühler. Si continua attraverso il bosco fino al parcheggio Schenk presso la fermata dell’autobus al km 5,25.  Quindi il percorso planetario continua lungo la strada asfaltata fino al laghetto Moser al km 6,2, poi gira a destra in direzione del maso Edenhof, dove al km 6,4 raggiunge il punto più basso (1250m) dell’itinerario. Dopo il maso Edenhof si continua fino al maso Tschigg, dove si trova il nono pianeta Pluto. Dal maso Tschigg si chiude il percorso circolare raggiungendo il punto di partenza su un sentiero nel bosco.


La Terra è il più grande dei pianeti terrestri del sistema solare, sia per quanto riguarda la massa sia per il diametro ed il terzo pianeta in ordine di distanza dal Sole. La ... Dettagli

Giove è con i sui 143.000 km di diametro equatoriale il più grande pianeta di tutto il sistema planetario e il quinto del sistema solare in ordine di distanza dal sole. A causa ... Dettagli

Marte è l'ultimo dei pianeti di tipo terrestre dopo Mercurio, Venere e la Terra e il quarto pianeta del sistema solare in ordine di distanza dal sole. Viene chiamato il Pianeta ... Dettagli

Mercurio è il pianeta più interno del sistema solare e il più vicino al sole. È il più piccolo e la sua orbita è anche la più eccentrica degli otto pianeti. Trattandosi di un ... Dettagli

Nettuno è il quarto pianeta più grande, considerando il suo diametro e addirittura il terzo pianeta se si considera la sua massa (ha 17 volte la massa della terra). Inoltre è ... Dettagli

Plutone è un pianeta nano orbitante nelle regioni periferiche del sistema solare. Dopo la sua scoperta, il pianeta venne battezzato in onore di Plutone, divinità romana ... Dettagli

Saturno è il secondo pianeta più massiccio dopo il Giove ed il sesto pianeta del sistema solare in ordine di distanza dal sole. Saturno, con Giove, Nettuno e Urano, è classificato ... Dettagli

Il Sole è la stella madre del sistema solare, attorno alla quale orbitano gli otto pianeti principali, i pianeti nani, i loro satelliti, innumerevoli altri corpi minori e la ... Dettagli

Urano è il terzo pianeta per diametro e il quarto per massa. Inoltre è il settimo pianeta del sistema solare in ordine di distanza dal sole. Porta il nome della divinità greca del ... Dettagli

Venere è il secondo pianeta del sistema solare in ordine di distanza dal sole. È slassificato come un pianeta terrestre, a volte è definito perfino il "pianeta gemello" della ... Dettagli